Dife Spa nuovo Gold sponsor

DIFE SpA sarà il Gold sponsor per i progetti GekGalanda Camp e 33BK StreetBall.
DIFE nasce nel 1978 come una società impegnata nel recupero di carta e cartone. Nel corso di 40 anni di attività l’azienda si è evoluta fino ad essere oggi un partner globale nella gestione dei rifiuti industriali.
Con 153.884 tonnellate/anno di rifiuti gestiti, 1.481.670 km/anno percorsi e 20.000 mÇ di superfici degli impianti di proprietà, DIFE fornisce una risposta organizzata ed efficace per la gestione dei rifiuti, il massimo impegno per assicurarne il recupero e il minor impatto possibile sul sistema
ambientale.
GekGalanda Camp e 33BK StreetBall rappresentano due progetti perfetti per interagire col mondo dei giovani e dei bambini, perché intendono comunicare, attraverso lo sport, le regole da rispettare e le buone pratiche di vita. E’ stato pertanto facile sposare la filosofia propria di DIFE SpA, in primis quella di un Mondo più pulito.
DIFE SpA opera non soltanto in Toscana, ma in tutta Italia ed in particolare, a Pistoia e nella Val di Nievole, si è sempre resa partecipe di importanti progetti di sensibilizzazione nelle scuole e negli asili, dimostrando un particolare affetto per il territorio in cui l’azienda ha sede.
Per il 2019 Dife SpA ha deciso di fare qualcosa di speciale, promuovendo Rifiuti Preziosi, la campagna DIFE di sensibilizzazione al valore dei rifiuti come preziosa risorsa e un libro da colorare per bambini e ragazzi, atto a lasciare una traccia positiva nel loro futuro percorso di vita.
Protagonista che ci accompagnerà durante gli eventi sarà Capitan Fernandone, il Pirata, la mascotte aziendale DIFE SpA nata nel 2013 in azienda dall’iniziativa di un gruppo di dipendenti, che da allora riscuote grande successo tra i bambini.
Infine, è giusto ricordare che il Gek Galanda Camp ed il Tour 33BK utilizzano in molte loro tappe la tecnologia Tyrefield, una superficie tecnica per il basket 3×3, molto performante anche sul bagnato, realizzata con gomma riciclata dai pneumatici fine uso (PFU). La superficie è stata realizzata infatti attraverso un’importante partnership con il consorzio Ecopneus, che promuove il rintracciamento, la raccolta, il trattamento e la destinazione finale dei Pneumatici Fine Uso: «Siamo felicissimi di confermare e implementare la collaborazione con DIFE SpA – ha commentato Gek Galanda – Abbiamo aggiunto un altro tassello verde in quello che facciamo grazie alla pallacanestro e per la pallacanestro».